DETRAZIONE IRPEF 65% e 50%

DETRAZIONE IRPEF 65%

DETRAZIONE IRPEF 65%: PER RIQUALIFICAZIONI ENERGETICHE

   
Ecco alcuni esempi:

 

DETRAZIONE DEL 65% PER L'INSTALLAZIONE DI IMPIANTI SOLARI TERMICI


Le spese documentate, relative all'installazione di pannelli solari per la produzione di acqua calda per usi domestici (ed altri usi), beneficiano della detrazione Irpef per una quota pari al 65% degli importi rimasti a carico del contribuente, da ripartire in 10 anni.

         

DETRAZIONE DEL 65% PER LA SOSTITUZIONE DI CALDAIE NORMALI CON CALDAIE A CONDENSAZIONE


Questa detrazione è estesa anche alle spese sostenute per la sostituzione

intera o parziale dell'impianto di climatizzazione invernale non a condensazione.

 

DETRAZIONI DEL 65% PER ALTRI INTERVENTI MIGLIORATIVI



DETRAZIONE IRPEF 50%

Tra le norme previste con il decreto "Salva Italia" c'è stato l'aumento della detrazione Irpef per le ristrutturazioni edilizie, dal 36% al 50%.

 

Chi, dunque, decide di mettere in sicurezza il proprio appartamento / abitazione, per le spese sostenute riavrà la metà dell'investimento fatto, sotto forma di detrazione dalla dichiarazione dei redditi, per un massimo di 96 mila euro, ripartite in 10 anni.

 

ALCUNI INTERVENTI AMMISSIBILI A FRUIRE DELLA DETRAZIONE IRPEF 50%:

 

  • Impianto fotovoltaico
  • La messa a norma degli impianti elettrici domestici e la possibilità di installare un impianto domotico, cioè tecnologico, allo stesso prezzo dell'impianto tradizionale.
  • Allarme finestre esterne: installazione, sostituzione dell'impianto o riparazione con innovazioni;
  • Caloriferi e condizionatori: sostituzione con altri di diverso tipo e riparazione o installazione di singoli elementi (detraibile nelle singole unità immobiliari se si tratta di opere finalizzate al risparmio energetico), installazione di macchinari esterni;
  • Cancelli esterni: nuova realizzazione o sostituzione con altri aventi caratteristiche diverse (materiali, dimensioni e colori) da quelle preesistenti;
  • Centrale idrica: riparazioni varie con modifiche distributive intrne o esterne. Nuova costruzione (volume tecnico) nell'ambito di un'operazione di manutenzione straordinaria, di un restauro o di una ristrutturazione;
  • Citofoni, videocitofoni e telecamere: sostituzione o nuova installazione con le opere murarie occorrenti;
  • Impianto idraulico: sostituzione o riparazione con innovazioni rispetto al preesistente;
  • Sanitari: sostituzione di impianti e apparecchiature, realizzazione di servizio igienico interno.